Julie van Espen, la belga Anne Faber e l'assassino Steve B. il belga Michael P. nell'ultimo PsyOp?

Archiviato in NOVITÀ ANALYZES by su 7 può 2019 Commenti

fonte: nieuwsblad.be

È un'altra storia straordinaria, la storia di Julie van Espen (23) e del suo assassino Steve B. La storia ricorda immediatamente l'olandese Anne Faber (25) e il suo assassino Michael P., ma poi è tutto un po 'più veloce scaduto. Stiamo di nuovo occupando di un'operazione psicologica (PsyOp) da cui deve essere attuata una nuova legislazione in tutta Europa, o almeno in Belgio? È certo che vediamo le immagini nei media e che quelle immagini ci convincono.

In diversi articoli ho descritto il motivo per cui il caso Anne Faber (in cui Michael P. era il perpetratore) era molto probabilmente un PsyOp (operazione psicologica). Un'operazione per far passare più legislazione. Permettetemi di iniziare spiegando nuovamente come i media interpretano questo gioco PsyOp e quali Problema, reazione, soluzione Il massimo è che sembra essere applicato più e più volte e quindi vedere ciò che vediamo di questo nel caso di Julie van Espen e Steve B.

Problema, reazione, soluzione

Qual è allora questa massima Problema, reazione, soluzione? Ciò che tu, in quanto governo, allora fai è: crei un problema sociale di grande impatto (Problema) provoca una feroce reazione emotiva tra la gente (Reazione) e può attuare nuove leggi e misure che normalmente non sarebbero mai accettate (Soluzione). Quindi impacchettalo in parole come "Il governo ha fallito nella protezione che la società può aspettarsi da esso", Come recentemente è venuto dal ministro olandese Sander Dekker.

Deep Fakes

"Sì, ma Anne Faber esisteva davvero. Abbiamo visto così tante foto di lei e abbiamo visto i suoi genitori nella foto e ci sono prove sufficienti sotto forma di foto e video che lei esisteva. Ha lavorato qui e ha fatto sorella e roba. Abbiamo visto i suoi genitori, abbiamo visto così tante prove!"Ora possiamo dire lo stesso di Julie van Espen. Potrebbero esistere davvero, ma se sai chi è proprietario dell'agenzia di stampa olandese, ad esempio l'ANP, allora sai anche cosa c'è dietro e quali mezzi tecnici potrebbero essere disponibili per fare falsi profondi. Non è senza motivo che John de Mol (proprietario di ANP) è un produttore televisivo e miliardario. Oggigiorno, con il software AI (artificialmente intelligente), puoi facilmente creare persone inesistenti, scattare foto e video di ciò che sembravano da bambino, e quindi creare un intero social network che includeva la storia con immagini e materiale sonoro. Questo è già possibile su un PC medio che hai a casa; per non parlare di ciò che i professionisti possono fare. Dai un'occhiata al video qui sotto per scoprire come funziona (e poi continua a leggere sotto il video).

Era così ovvio che nel caso Anne Faber era imminente una legislazione restrittiva più severa, che fu introdotta un'overdose di media stimolanti emotivamente per portare le persone nel Reazione per convincere la fase. L'emozione funziona sempre bene e quindi puoi usare gli attori per interpretare il ruolo dei genitori e così stimolare l'emozione. Chi dirà? Chi li riconoscerà? Nessuno, perché possono essere irriconoscibili nella vita reale e tutto verrà ingaggiato con (soprattutto) l'esercito di ruolo dello stato dei social media che dirà "Conosco quella persona perché è una conoscenza di"O"è un collega di". Chi controlla i media e i social media, può colorare e cambiare l'intera percezione della realtà. Dai un'occhiata al video qui sotto per scoprire come funziona con i falsi profondi. In questo modo puoi fare i volti in modo imprevisto e metterli in diretta per un'intervista con un attore, in modo che il tuo "padre" o la "madre" possano completamente fingere. Questo è anche possibile per un gruppo di persone, perché poi lo fai attraverso schermo verde. Infine, puoi anche lavorare con grandi gruppi di attori compromessi o Inoffizieller Mitarbeiter. Michael P. non deve esistere davvero, Anne Faber può essere creata con software falsi profondi e le interviste con i suoi genitori possono anche essere facilmente falsificate. Lo stesso vale per i profili dei social media a cui ti rivolgi in una discussione. (Leggi oltre sotto il video)

Punti interrogativi sul caso Anne Faber

"Ma Vrijland, l'omicidio di Anne Faber avrebbe potuto davvero accadere?"Sì, puoi, solo nella serie di articoli che ho scritto a riguardo (vedi qui) È diventato chiaro che si è rivelata una storia molto improbabile. Quale giovane donna sale in bicicletta per iniziare con una tempesta prevista e poi inizia a pedalare su una rotta ANWB e perché il suo cappotto è stato trovato su 3 ottobre e ci sono voluti 6 giorni per una partita di DNA con Michael Panhuis da realizzare? Questo semplicemente non è corretto. L'NFI può farlo fare in 6 ore. Perché Michael ha diffuso tutti gli oggetti trovati in giro e il suo essere? giro in scooter con Anne Faber dietro? Perché è stata prima seppellita e poi cremata e poi di nuovo essere sepolto? Perché sono stati referti forensi e autopsia non mostrato nel caso giudiziario? Oh bene, e ci sono state molte più stranezze in questo caso, ma principalmente perché hai visto le immagini di genitori emotivi, sei arrivato a crederci. La trama emozionante più la caccia al tesoro (Problema) emotivamente ha colpito le persone enormemente e così è diventato nel Reazione per abbracciare la nuova legislazione (Soluzione). Questo può ora essere fatto da tuo figlio o capita anche a te stesso:

Dekker definisce "molto indesiderabile" i sospetti che necessitano di un trattamento in TBS che possono sfuggire non collaborando con le indagini e che ciò non può più accadere.

Inoltre, una valutazione del rischio strutturata e un'analisi del crimine sono rese obbligatorie. I rischi della società nel concedere le libertà ai detenuti diventano più importanti.

In breve: la ricerca sullo stato psicologico diventa obbligatoria e quindi pensiamo a Michael Panhuis e quindi siamo convinti della necessità. Il fatto che per molti cittadini questo possa significare che saranno messi a disposizione dello stato per tutta la vita (e quindi perdere tutti i diritti umani), dopo aver subito un esame obbligatorio, significa che chiunque voglia deprivare psichicamente lo stato può essere riferito a Quindi più stato di polizia.

Gioco emotivo

Il caso di Anne Faber e Michael P. puzza quindi di un'ora al vento e sembra fortemente che la storia sia stata rappresentata su larga scala con la cooperazione della magistratura, dei media e dei politici per far passare semplicemente una nuova legislazione che non sarebbe mai accettato dalla gente Giocando la gente pesantemente sull'emozione, le masse sono convinte di essere a favore di un tale cambio di legge, perché tutti lo collegano al mostro Michael P.

I media ci hanno convinto che sarebbe tutto vero, ma non saremo mai in grado di controllarlo da soli e dobbiamo presumere che non stiamo giocando con le tecniche di Hollywood. Il risultato è che le persone possono essere messe via psichiatricamente senza motivo e possono scomparire nella loro colpa per tutta la vita, perché la legislazione non le protegge più.

E che mi dici di Julie van Espen e Steve B.?

Ciò che è immediatamente evidente è che la polizia segnala Steve B. è il seguente testo vrt.be:

Secondo le nostre informazioni, le immagini sarebbero state photoshoppate nell'interesse delle indagini prima che venissero distribuite come rapporto di indagine (vedi foto sotto, a sinistra l'immagine foto-shop - proprio l'immagine della telecamera originale). La polizia avrebbe immediatamente saputo che non era solo "un testimone".

Perché la polizia avrebbe "portato via il cestino che Steve B. trasportava" nell'interesse delle indagini? Potresti dire che lo hanno fatto per non demotivare alcun testimone, ma potresti anche dire che sapevano già che Steve B. poteva essere collegato a quello di Julie che era scomparso perché stava andando in giro con il suo cestino . Si potrebbe anche dire: qui vediamo la prova vivente di quanto facilmente le immagini possano essere manipolate e vediamo anche qui la prova che questo sta accadendo.

fonte: vrt.be

Ciò che è ancora più sorprendente è che non è il padre della vittima che sta parlando, ma il patrigno. Nel caso Anne Faber abbiamo visto uno zio che è stato il primo a parlare. Solo più tardi i genitori iniziarono ad apparire. Continuo a sottolineare l'opzione di falsi e attori profondi, in cui le immagini possono essere manipolate dal vivo e un nuovo volto può essere facilmente inserito in un'intervista (inclusa la sovraimpressione vocale). L'esercito dei social media pronto a dire "era un amico di o conoscenza di .."Convince le masse per dissipare l'ultimo dubbio.

Il "Soluzione"

Nella ricerca di Julie c'è stata una chiamata su larga scala per una ricerca dei cittadini. Questo probabilmente per rendere l'impatto sociale grandioso e per focalizzare tutta l'attenzione delle persone sull'argomento. Ovviamente anche questo criminale sembra avere un passato di stupro e quindi puoi dare per scontato che siamo di nuovo qui Problema, reazione, soluzione vedere l'azione, con una nuova legislazione (anche in Belgio) che tutti possono sostenere più a lungo o imporre un trattamento psichiatrico (se lo psichiatra lo ritiene necessario o meno). il Standaard.be rapporti:

"Il tribunale ha condannato l'imputato a una pena detentiva di quattro anni per stupro e furto". È così che sembrava quasi due anni fa, su 30 June 2017, alla Corte di Anversa. Eppure Steve B. non è andato in prigione quel giorno. Il pubblico ministero ha chiesto il suo arresto immediato, ma la corte non ha risposto a questo.

B. ha anche fatto appello alla sua condanna. Di conseguenza, non era definitiva e rimase in libertà fino a quando un giudizio fu appellato.

Una zia testimonia che, grazie a lei, è stato rilasciato a certe condizioni. "Il suo psichiatra era venuto a parlare con me", dice la donna, che vuole rimanere anonima. "Non ha visto Steve come un criminale. Quel ragazzo ha solo bisogno di aiuto, pensò. E se potessimo darglielo? L'abbiamo fatto. "

In questo puoi già giàSoluzione"Reading. Probabilmente dopo questo caso le persone saranno convinte della fine del rilascio quando presentano un ricorso e il giudice (non di più, ma solo 1) deve giudicare se qualcuno dovrebbe essere rinchiuso in una clinica. Che una tale legislazione possa influenzare tutti è inondata dall'ondata di emozioni con cui si giocano le masse in un caso (sospetto) PsyOp.

Leggi anche i commenti sotto questo articolo per le aggiunte. Vuoi leggere l'intero file Anne Faber, clicca qui.

Elenchi di link di origine: vrt.be, standaard.be

tag: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Circa l'autore ()

Commenti (7)

URL di riferimento | Commenti RSS Feed

  1. Martin Vrijland ha scritto:

    Testo notevole nel Telegraaf:

    "La polizia ha arrestato B. lunedì alla stazione di Leuven. Avrebbe quindi detto alle autorità dove cercare il corpo. Quando fu scoperto, secondo gli addetti ai lavori, l'uomo fece confessioni. Le autorità non hanno ancora confermato questo. "

    Quindi per prima cosa dici dove cercare il corpo, ma non conosci ancora l'omicidio? Come "So dov'è, ma non l'ho fatto!"

    https://www.telegraaf.nl/nieuws/3545631/verdachte-moord-studente-belgie-heeft-bekend

    • Martin Vrijland ha scritto:

      Peter R. de Vries non menziona la storia del cestino di Photoshop.

      https://www.rtlboulevard.nl/video/tv-fragmenten/video/4701971/lichaam-van-de-23-jarige-julie-van-espen-gevonden

      Si scopre che l'uomo sulle immagini della telecamera è stato identificato per la prima volta come testimone, ma non è vero, perché la polizia aveva consapevolmente fatto il giro del paniere.

      Di quello che poteva ancora dire: la polizia voleva convincere l'uomo a mettersi in contatto con se stesso e così hanno fatto sparire il cestino, così da non avere la sensazione di essere un sospetto.

      Uuuuhmm .. come se l'uomo non si ricordasse di se stesso in giro con quel cestino (!)

      Colpisce il fatto che questo assassino si sia sparpagliato con cose buone (spargendo il tuo DNA).

      E ovviamente spicca il notevole giro in bici (che non è ancora notevole) ...

      • Martin Vrijland ha scritto:

        Bene, la sceneggiatura di Anne Faber PsyOp ha funzionato benissimo nei Paesi Bassi, quindi Peter potrebbe essere stato in grado di venderlo bene in collaborazione con John de Mol, proprio come fanno con i programmi TV.
        Registratore di cassa

  2. ZalmInBlik ha scritto:

    Ho un bruno scuro sospetto che De Mol sia coinvolto in questo, di fronte a Julie riconosco BN'ers tra gli altri, che ovviamente è un fatto subliminale in PNL. Ad esempio, guarda il volto di Sophie Hilbrand ..

    Verso uno Stato di polizia europeo sotto il controllo di EUROGENDFOR.

  3. mb. ha scritto:

    Anche la storia dei "resoconti dell'autopsia" ritorna altrove.

    London 7 / 7 (non formattato)
    Attacchi a Bruxelles. (tenuto segreto)

  4. mb. ha scritto:

    E metà 7 è ancora piena di luce ... sarà stato un posto molto tranquillo.

  5. 2 Camera ha scritto:

    Esattamente, questo articolo ha il chiodo sulla testa

    Condannato nei media,
    Nessun processo ancora,
    niente di tutto ciò, di solito i mesi passano

    Ma già con una dichiarazione così grande, sta diventando molto trasparente.

    https://www.knack.be/nieuws/belgie/moord-julie-van-espen-vlaams-belang-vraagt-ontslag-geens/article-news-1461213.html#cxrecs_s

Lascia un Commento

Continuando a utilizzare il sito, accetti l'utilizzo dei cookie. maggiori informazioni

Le impostazioni dei cookie su questo sito Web sono impostate su "Consenti ai cookie" di offrirti la migliore esperienza di navigazione possibile. Se continui a utilizzare questo sito Web senza modificare le impostazioni dei cookie o fai clic su "Accetta" di seguito, accetti queste impostazioni.

vicino