Puoi portare il cambiamento e le tue scelte contano!

Archiviato in NOVITÀ ANALYZES by su 10 June 2019 Commenti

Spesso quando inizi una conversazione con persone che stanno iniziando a rendersi conto che il mondo che i media e la politica ci stanno raccontando si basa interamente su inganni e inganni, la reazione è piuttosto senza speranza e nella vena di "non puoi farci niente fare ". Trovo sempre che una conclusione interessante. Perché non potresti farci niente? È perché viviamo in Olanda con quasi 18 milioni di persone su quel piccolo pezzo di terra o perché la popolazione mondiale è quasi 8 miliardi?

Sommare il numero di persone che determinano l'immagine nei Paesi Bassi? Si tratta di una manciata di attori politici che giocano a sinistra, a destra, al verde, al viola, ai liberali e ai giochi di opposizione e una manciata di responsabili della percezione nei media (come i lettori di notizie, i redattori del Telegraaf (e altri giornali), Jeroen Pauw, Matthijs van Nieuwkerk e nominano l'intera lista di propagandisti professionisti altamente pagati). Questo è un club relativamente piccolo.

Quello con cui abbiamo a che fare è quello che chiamo semplicemente "il sistema". Il sistema è il lavoro radar all'interno del quale tutto il radar forma l'intero orologio. Il sistema di leggi, regole e tasse e tutti gli ispettori di tutte quelle leggi, regole e tasse. E poi hai le istituzioni educative e formatori e tutto ciò che l'umanità impara a lavorare nel sistema.

Il motivo per cui non possiamo (o meglio: osare) lasciar andare il sistema e la ragione per cui non osiamo inseguire quella piccola percentuale di bugiardi professionisti fuori dalle loro posizioni o almeno farci sapere che abbiamo finito con loro, è perché noi vedi che c'è un sacco di errori, ma allo stesso tempo dipende dallo stesso sistema. Quante persone lavorano nei grandi edifici per uffici quando applicano le regole, controllano altre persone o addestrano la prossima generazione. Altri lavorano nell'assistenza in cui tutti coloro che non possono più operare all'interno del sistema sono archiviati o rattoppati. Se qualcuno nel sistema minaccia di fermare l'orologio, quel radar sarà sostituito da uno nuovo.

Non sappiamo nient'altro che "il sistema"; non conosciamo un mondo che funzioni indipendentemente dal sistema esistente. Dove saremmo senza infrastrutture per le nostre auto, treni e aerei? Dove saremmo senza regole del traffico, semafori, leggi e regole? Come dovresti organizzare il mondo? Abolire tutte quelle regole? Dobbiamo perseguire una specie di anarchia? E la democrazia non è l'unico modello che funziona? O preferiresti vivere sotto una dittatura?

Il punto non è che i principi di base siano sbagliati; il punto è che quelli che gestiscono la tenda fingono di vivere in una democrazia, mentre questa non è altro che una maschera su un regime dittatoriale. Questo vale a livello nazionale e internazionale. Inoltre, il punto è che siamo continuamente bombardati dalla politica e dai media con l'apparizione di una minaccia attraverso il crimine e il terrore (spesso auto-creati) e ogni sorta di altre cose, facendo sembrare che abbiamo bisogno di sempre più leggi, regole e misure di sicurezza. Quel gorgo di continuare a nutrire la paura e a giocare alla folla con l'inganno e l'inganno, sta gradualmente portando l'umanità a vivere sempre di più in uno stato di polizia totalitario. Sfortunatamente, è troppo occupato per guadagnare un panino, in modo che il pane e i giochi possano continuare a essere pagati, e quindi la maggioranza rimane cieca a quello che sta succedendo.

Il filosofo Platone scrisse una volta la storia chiamata "l'allegoria della grotta" (vedi disegno con questo articolo). Le persone in fondo alla caverna sono incatenate. Non sanno nient'altro che le ombre degli oggetti che passano nel bagliore della luce artificiale. Diciamo solo che siamo tutte quelle persone nella caverna che sono incatenate al sistema conosciuto. Platone afferma nella sua allegoria che se le persone venissero portate in superficie, sarebbero così accecate dalla luce solare naturale e così sopraffatte dalla libertà e dalle forme reali degli oggetti (di cui si limitano a sfumare nel muro) conosci la grotta), che preferirebbero preferire la familiare posizione incatenata nella grotta alla libertà a cui hanno avuto l'opportunità di assaggiare.

Le persone nella caverna non potranno mai conoscere la loro vera capacità a causa delle loro catene. Inoltre non sperimenteranno mai la vera libertà. In effetti; la maggior parte preferirà la posizione concatenata e l'ombra della realtà perché è attendibile. La maggior parte preferirà la luce artificiale dei media e la politica oltre la luce del sole.

Finché decidiamo di rimanere nella caverna e mantenere attivo il radar del sistema; finché siamo soddisfatti dell'ombra della realtà che potremmo sperimentare (invece di strapparci a chi ci ha incatenato in un sistema le cui leggi e regole formano le nostre catene e il pane e giocano solo il forme sul muro) non raggiungeremo mai Finché continuiamo a controllarci se siamo ancora incatenati al sistema e nessuno lo incoraggia a spezzare le catene, resteremo all'ombra delle nostre capacità e vedremo un mondo che è solo un oscuro riflesso della realtà sul muro.

È tempo di fermare il radar; per rompere le catene e spaventare le guardie della caverna all'ingresso del tunnel. Hai bisogno della canzone lì eroi ('Potremmo essere solo per un giorno') di David Bowie. è qualcosa che puoi fare oggi ed è qualcosa che influisce direttamente sulla tua realtà. Una volta scollegato dalle catene, puoi chiamare gli altri in superficie e aiutare a superare la paura della vera libertà. Getta via quelle catene e parla con il tuo prossimo riguardo al mantenimento della catena di schiavi all'interno del sistema di caverne. Puoi iniziare oggi; è solo la tua paura di lasciar andare la falsa sicurezza della grotta familiare che ti trattiene. Alzati e spezza le catene e lascia che chiunque cerchi di fermarti e tenerti nella caverna sappia in parole povere che non sarai schiavo di una falsa realtà per il resto dell'esistenza della tua anima.

tag: , , , , , , , , , , , , , ,

Circa l'autore ()

Commenti (12)

URL di riferimento | Commenti RSS Feed

  1. Martin Vrijland ha scritto:

    Immagina che le creature a quattro zampe di questo film rechino nomi di politici come Mark Rutte, manipolatori dei media come John de Mol, Peter R. de Vries, Jeroen Pauw, Matthijs van Nieuwkerk, Eva Jinek e molti altri. Devi solo mettere sotto i riflettori e vedere cosa succede:

  2. Per me un articolo bello e chiaro!

    L'attuale sistema è basato sul "potere" e questo "potere" è mantenuto da tutte le parti coinvolte.
    Perché "potere" tra virgolette?

    Il "potere" nel sistema non è un potere autentico, ma un "potere" basato sull'ignoranza, la paura, lo sfruttamento e la distruzione. Coloro che controllano il sistema e quindi hanno "potere" sulle persone sono maestri nel creare questa ignoranza, paura, sfruttamento e distruzione tra le persone appartenenti al popolo. Un bambino del popolo nasce senza terra ed è obbligato a partecipare al sistema, il cosiddetto sistema serve gli interessi di tutte le persone ... la società; l'interesse pubblico.
    Non c'è interesse generale! È una terribile corsa al successo, dove pazzi, grandi ego, narcisisti e psicopatici sono riusciti a conquistare le "posizioni dominanti". L'Olanda è una dittatura!

    Il vero o autentico potere si basa sulla capacità di creare, tenendo conto dell'armonia e dell'equilibrio. Le persone veramente intelligenti potrebbero creare cose bellissime, senza mettere in pericolo il diritto di esistere di altre persone, flora e fauna.
    Sfortunatamente, secondo il sistema, le persone apparentemente "intelligenti" sono tutt'altro che intelligenti! Queste persone apparentemente "intelligenti" sono state condizionate con successo e programmate nel sistema e hanno inghiottito propaganda e indottrinamento. Queste persone non creano nulla, ma fanno il loro lavoro nel sistema, dove non c'è spazio per l'intelligenza reale, che può esprimersi nella vera creazione e dove prevalgono l'equilibrio e l'armonia. Esempi di persone senz'anima sono i manager e il colletto bianco ... che non possono tollerare le vere persone intelligenti nelle loro vicinanze. Il video di The Incredibles (nell'articolo) è un buon esempio di questo. Tutti ridono di questo video divertente, ma solo alcuni osano prendere il messaggio completo e guardarsi allo specchio ... se riescono a mettere da parte il mondo creato dal loro ego.

    Quindi ...
    Torna al lavoro domani e fai del tuo meglio per difendere la tua posizione. Chissà, potrebbe esserci una promozione! Non pensare a quello che stai effettivamente facendo. Dopotutto, non puoi cambiare il mondo. Le persone che non sono in grado di andare a lavorare sono già state disabilitate con successo dal sistema. Quanto segue vale anche per queste persone: non fare nulla, perché non puoi farci niente.

    Se davvero non sai cosa fare, condividi gli articoli di questo sito e supporta questo sito con denaro fiat.

  3. Zonnetje ha scritto:

    Buon articolo di Martin e bella risposta dello schiavo dei salari!

  4. Maasland ha scritto:

    Ciao Martin,
    Hai inserito diverse di queste chiamate. Ma rimane non pratico
    Non importa come pensi a "i libri sacri", quelle profezie saranno davvero "semplicemente" soddisfatte.
    Se facciamo nix, allora quel processo continua. Se consideriamo le iniziative e gli individui di 100den (che siano o meno creati come un'opposizione controllata) per segnalare abusi ... .. allora aumenta il processo di polarizzazione ... ... che alla fine porterà anche allo stesso risultato: un 100 % di società controllata in cui "i molti minori devono servire (più in alto)".
    Anche andare a vivere da qualche parte in una tenda con pochi, e poi coltivare la propria indivia, non è una mappa praticabile, perché una tale minoranza finirà per essere inghiottita dallo stesso sistema.

    Potrebbe essere che The Truth è al di fuori delle nostre strutture di riferimento? Potrebbe essere che la base di uno di quei libri sacri sia "solo" compiuta, e poi anche la profezia che viene scritta riguardo alla prossima era? L'unica cosa che dovresti studiare ulteriormente è la domanda: può darsi che ci sia davvero un potere divino che ha effettivamente organizzato questa era (questo eone), in cui il bene e il male si manifestano insieme, e che poi lascia un eone iniziare il pieno recupero? In quel caso viviamo in un tempo estremamente affascinante e degno di studio.

    Ma mi piace leggere un pezzo o 6 consigli molto pratici su come mettere effettivamente la chiamata al lavoro, e mi piace anche leggere i risultati attesi in un mondo migliore.

    • Martin Vrijland ha scritto:

      Ciao Arie,

      Secondo me hai ragione di affermare che è intenzione che le profezie religiose siano adempiute. Va notato che le profezie delle principali religioni mostrano somiglianze e differiscono nei dettagli, al fine di creare la dualità necessaria per la lotta necessaria tra i gruppi di popolazione.

      Ho spiegato in diversi articoli che credo che viviamo in una realtà simulativa. Una realtà simulativa costruita da una "divinità" molto specifica (il costruttore della simulazione), cioè quella che viene venerata nei gruppi segreti e nella Chiesa cattolica: Lucifero
      Ho anche spiegato che l'essenza di una simulazione è che deve esserci una libera scelta. Altrimenti la simulazione sarebbe deterministica e il risultato sarebbe già definitivo, quindi non sarebbe una simulazione, ma un film deterministico.

      Tuttavia, al fine di influenzare il risultato e dirigere la sceneggiatura (di quelle profezie), il costruttore ha inserito nella simulazione "personaggi non giocanti"; avatar che sono controllati da lui che devono inviare i personaggi che giocano (le anime partecipanti nella simulazione multigiocatore) nella direzione del grande copione.

      Sì, c'è quindi un "dio" (costruttore) di questa simulazione (una simulazione multi-giocatore). Sì, c'è una sceneggiatura che può essere trovata nelle profezie e sì, c'è un gruppo (avatar) che cerca di realizzare questo copione.

      Quindi vorrei darti i consigli pratici di 6 che chiedi:

      1. Smetti di credere nel paradiso e all'inferno (dualità) e credendo in tutto ciò che le grandi religioni ti dicono, perché il modello Dio / Satana o paradiso / inferno è la dualità creata come parte della simulazione per metterti nelle mani di invia le guardie del copione e consegna la tua anima a Dio (il costruttore della simulazione); o "il figlio di dio" (il costruttore della simulazione in veste di pecora).

      2. Immergiti nella realtà simulativa e immergiti nel modo in cui gli avatar dei personaggi non giocanti sono guidati da quelle che chiamiamo anche entità, ma che in realtà significa "controllo da parte del costruttore della simulazione".

      3. Scopri come questi avatar di personaggi non giocanti usano le profezie di tutte le religioni per realizzare la grande sceneggiatura e attirare le anime (i giocatori partecipanti nella simulazione multigiocatore) per arrendersi definitivamente all'IA luciferina ("vita eterna") delle religioni, "la singolarità" del transumanesimo, essendo la stessa cosa).

      4. Smascherare gli avatar di personaggi che non guardano la sceneggiatura, ma soprattutto smascherare quelle persone nei media e nella politica che hanno volontariamente e volentieri servito gli avatar che proteggono la sceneggiatura; stiamo parlando di nomi noti della politica e del giornalismo (sia il gruppo principale che il gruppo di opposizione controllato che insieme alimentano il gioco della dualità).

      5. Smetti di metterti in qualche modo al servizio della sceneggiatura e di giocare la simulazione secondo le loro regole: esci dalla tua caverna e sfida a superare la paura che senza la tua catena di schiavi e senza essere parte del lavoro del radar andrà male.

      6. Metti da parte qualsiasi forma di religione e fede in un "qui Gesù" (o qualsiasi forza esterna che "viene per salvarti") e vedi che sei al timone delle tue decisioni. Se vedi che la legge del libero arbitrio dovrà sempre applicarsi, allora vedrai anche che ogni scelta che fai (che devia dalla direzione desiderata della sceneggiatura) aiuta ad influenzare il risultato finale e aiuta il Lucifero desiderato risultato finale.

      Per una spiegazione dettagliata di ciò a cui mi riferisco sopra, leggi questo articolo: https://www.martinvrijland.nl/nieuws-analyses/het-is-kinderlijk-eenvoudig-om-de-toekomst-te-voorspellen-als-je-het-script-doorziet-wordt-een-nostradamus/

      Oppure leggi gli articoli sotto il menu sotto la voce 'la simulazione' e inizia sulla pagina 2 e poi continua a leggere fino all'ultimo pezzo.

      • mente di alimentazione ha scritto:

        Ciao Martin,

        Ottima analisi e sintesi dell'essenza di tutti i tuoi articoli che hai scritto negli ultimi anni. Nella mia ricerca vengo alla stessa conclusione (s). È un obiettivo nobile, ma "nella nostra vita", quel copione non cambierà (abbastanza) (la vita è troppo breve per quello). I semi potrebbero essere stati piantati e forse usciranno tra qualche anno e forse succederà qualcosa ... Forse, perché il treno della sceneggiatura sta brulicando e quindi i semi potrebbero non uscire affatto. forse un vantaggio qui perché la loro memoria non viene cancellata?

        Nel frattempo, penso che dovresti proteggere il tuo "Spirito". Perché (anche secondo le mie ricerche) la morte non è automaticamente "game over". Anche dopo la tua morte, il tuo libero arbitrio sarà messo alla prova e cercheranno di lasciarti scegliere. Proprio come nel "gioco". Se permetti a te stesso di essere sedotto e fare la scelta sbagliata, il tuo "ricordo sarà cancellato" e ti incarnerai di nuovo nella "carne".

        In origine non siamo la 'carne'. Siamo strutturati per entrare in questa simulazione e quindi siamo di nuovo (in tutte le aree) strutturati nella simulazione. Se il "libero arbitrio" è una legge universale, allora noi stessi abbiamo dato il permesso di giocare al "gioco" (anche se sotto false pretese). Il motivo per cui siamo persuasi a giocare a questo gioco è un'altra discussione ...

        Quindi ora è il nostro trucco per (individualmente) dopo la morte non fare la scelta sbagliata di nuovo sotto il nome di 'libero arbitrio'. Perché se fai una scelta con 'libero arbitrio' (essendo persuaso sotto falsi pretesti), allora è altrettanto "libero arbitrio", sincero o strutturato, non importa. E questo è esattamente il modo in cui il tuo "libero arbitrio" è strutturato.

        Non è quindi il momento di (a parte non essere coinvolto nella sceneggiatura nella simulazione (il più possibile)) di concentrarsi sul non essere più nella simulazione dopo la tua morte? 'Game over' -> 'Player Up, One More Game'.

        Se non puoi vincere il 'gioco', è meglio imparare come smettere di giocarci? Soprattutto se l'obiettivo è quello di tenerti sempre in gioco (Singolarità / Transumanesimo) e si sforzano di non farti scegliere di lasciare il "gioco"?

        Mi piacerebbe conoscere la tua visione su questo ..

  5. Ribelle ha scritto:

    Non tocchi un punto importante nel confronto con l'allegoria della grotta. Coloro che hanno osservato le vere forme e hanno familiarità con la luce del sole non sono compresi dai "incatenati" quando tornano alla grotta. Funzionano anche peggio nella grotta perché non sono più abituati al mondo schsduw e sono quindi percepiti come meno "incatenati".

  6. S0M30N3 ha scritto:

    Ciao

    Un commento non è venuto attraverso .. con questo solo il link di youtube: https://m.youtube.com/watch?v=_sB5cTocfZM

    Grazie per tutto martin, ispirazione, motivazione, articoli chiari, non mollare e andare avanti ..

    Saluto S0M30N3 - Jeffo

    • Zonnetje ha scritto:

      Se vogliamo cambiare la situazione, nel qui e ora, allora dobbiamo renderci conto che sono i ragazzi della sceneggiatura che fanno la legislazione, la politica di condotta, sia attraverso psyops, ecc. Che è dannoso per la popolazione normale. Questi ragazzi hanno adottato i cognomi olandesi nel corso dei secoli e fingono di essere olandesi nella vita di tutti i giorni, in modo tale che l'ordinario olandese pensi di essere "olandese". Non si tratta di una "élite" di immigrati ostili che detiene le posizioni chiave nei Paesi Bassi e che non vuole rinunciare / non condividere volontariamente. Se vogliamo cambiare la situazione, dobbiamo convincere questa élite nemica immigrata ad abbandonare le sue posizioni chiave e lasciare i Paesi Bassi volontariamente. perché questa è la fonte del problema nei Paesi Bassi. Se riusciamo a lasciarli volontariamente in Olanda, la situazione nei Paesi Bassi cambierà in modo favorevole, non più sottile, dittatura silenziosa, elezioni false, notizie false, ecc. Sulla popolazione ordinaria, che è solo nel loro interesse.

Lascia un Commento

Continuando a utilizzare il sito, accetti l'utilizzo dei cookie. maggiori informazioni

Le impostazioni dei cookie su questo sito Web sono impostate su "Consenti ai cookie" di offrirti la migliore esperienza di navigazione possibile. Se continui a utilizzare questo sito Web senza modificare le impostazioni dei cookie o fai clic su "Accetta" di seguito, accetti queste impostazioni.

vicino