Quando i governi avviano i social media o Internet in caso di attacchi (come quelli in Sri Lanka), in realtà ne sai già abbastanza

Archiviato in NOVITÀ ANALYZES by su 22 April 2019 Commenti

fonte: wsj.net

L'attacco di ieri in Sri Lanka ha avuto di nuovo un grosso impatto. Centinaia di morti e molti feriti e un attacco con kamikaze in più luoghi, i media lo dicono. Quanto è impressionante? Così impressionante che il governo dello Sri Lanka ha immediatamente distrutto social meda per "impedire che le notizie false si diffondano". Ma quali notizie false potrebbero diffondersi così rapidamente? Che gli attacchi non erano reali, forse? La povera popolazione dello Sri Lanka potrebbe rapidamente strisciare dietro Photoshop o Adobe After Effects per iniziare a creare e distribuire video falsi? Cosa ne pensi? Ah, ovviamente il governo ha paura che più persone si sentano ispirate a usare i social media per appendere velocemente una cintura di bombe e persino iniziare a far esplodere una chiesa o un hotel! O che loro WhatsApp l'un l'altro "E ora tu!"O no, la gente ha paura che i cristiani arrabbiati ora attaccheranno i musulmani.

Il sito International Business Times ha riferito:

Il portale di notizie del governo dello Sri Lanka ha aggiornato che tutti i social media sono stati bloccati per evitare la diffusione o notizie false. In un appello, il primo ministro dello Sri Lanka Ranil Wickremesinghe ha esortato le persone a "evitare di propagare rapporti non verificati e speculazioni".

Se guardi i video su Internet, c'è il noto caos, grida e urla. Molte sirene e ambulanze e in questo caso, naturalmente, la caotica scena di strada dello Sri Lanka. Apparentemente c'è un sacco di danni, ma può essere piuttosto costoso ottenere una popolazione mondiale nella modalità sfilacciata. Infine, sono notizie dal mondo con impatto globale; specialmente se sono coinvolti americani ed europei. Per questo tu vuoi sacrificare l'interno di una chiesa in un paese così povero. Le uniche immagini che possiamo vedere sono quelle che ci è concesso vedere e che rafforzano l'immagine che è seria.

De New York Times viene fornito con la seguente spiegazione per la distruzione dei social media:

Sri Lanka bloccato diverse reti di social media sulla scia degli attacchi terroristici di domenica, tra cui Facebook e il servizio di messaggistica di WhatsApp. Il passo straordinario riflette la crescente preoccupazione globale, in particolare tra i governi, circa la capacità delle reti di proprietà americana di provocare violenza.

Anche YouTube, Instagram, Snapchat e Viber erano inaccessibili, secondo i gruppi di monitoraggio di Internet.

"Questa è stata una decisione unilaterale", ha detto Harindra Dassanayake, consigliere presidenziale in Sri Lanka.

I funzionari hanno bloccato le piattaforme, ha detto, per paura che la disinformazione sugli attacchi e l'incitamento all'odio possano diffondersi, provocando più violenza.

Vuoi sentire la mia opinione? Apparentemente, altrimenti non avresti letto questo articolo e avresti lasciato il mio sito web dietro. La mia opinione, quindi: penso che i governi stiano buttando giù internet perché temono che le persone che vivono nel quartiere possano gridare che la storia è sbagliata e smascherare le false notizie diffondendo immagini o testimonianze che mostrano che siamo ingannati essere.

Ripeto ancora: "per paura che la disinformazione sugli attacchi e l'incitamento all'odio".

George Orwell lo adorerebbe. Vediamo due cose qui. Per cominciare, è probabile che i governi e i loro media diffondano la "disinformazione" sotto forma di notizie false, quindi le persone temono che la verità venga rivelata attraverso i social media attraverso dichiarazioni di persone che vedono semplicemente che è falso. Il secondo elemento in questo commento è il termine "discorso di odio". Questa è la copertina di tutto e di tutti coloro che osano fare rumore. È solo un alibi per appiattire internet; presumibilmente in modo che le persone non chiamino per attaccare (in questo caso, ad esempio) i musulmani. Il termine "incitamento all'odio" sarà presto il termine con cui chiunque esprima un'opinione diversa da quella che viene chiamata lo spettacolo dei media mainstream. All'inizio fu chiamata teoria della cospirazione, ma la pazienza delle autorità bugiarde e dei loro media si sta esaurendo. La gente vuole più censura e così ora il nuovo stigma 'incitamento all'odio' viene aggiunto all'arsenale. C'è solo una immagine della realtà, e questa è la falsa realtà che i governi ei loro media ci impongono attraverso le loro macchine di propaganda false, in modo che possano opporsi ai gruppi di popolazione.

Hai finalmente capito? È inteso che i gruppi di popolazione dovrebbero essere messi l'uno contro l'altro. Questa è la ragione per cui tali PsyOp (operazioni psicologiche) sono truccate attraverso la creazione di notizie false. L'intenzione è creare "incitamento all'odio" tra la popolazione, ma la gente vuole distruggere Internet per impedire lo smascheramento di notizie false e usare "incitamento all'odio" e la diffusione di "notizie false" come gli alibi ai social media. censurare. In questo modo, nessuna immagine e nessun messaggio filtrano e smascherano la bufala. Intelligente vero? Allo stesso tempo, è in tutto il mondo la paura del porno mettere sulla retina del mondo intero che le misure dello stato di polizia sono davvero necessarie in tutto il mondo. A questo proposito, il giorno di Pasqua è stato un giorno bellissimo per poter usare il Papa per questa propaganda di paura.

I kamikaze sono ora in vendita presso il Media Markt. Due per il prezzo di 1. Comodo per l'uso su chiamata.

Elenchi di link di origine: ibtimes.com, nytimes.com

tag: , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Circa l'autore ()

Commenti (11)

URL di riferimento | Commenti RSS Feed

    • Martin Vrijland ha scritto:

      Sì, conosciamo quelle storie, ma questo è il punto: non è l'operazione Gladio. Quando lo prenderai da Wilfred? Sono situazioni sceniche. Puri metodi di Hollywood che utilizzano un gruppo di attori e personale governativo compromesso. Nessun decesso o infortunio. Che cosa può fare Hollywood in un film, così anche i media. Vedi? È davvero una notizia falsa nel senso letterale della parola.

  1. Maya El Mai ha scritto:

    Perché stanno facendo questo?

  2. Wilfred Bakker ha scritto:

    Sì, in realtà non esitano a farlo, intendo 911, a me sembra che non sia comprato o lo faccia.

    brrr

    Amore

  3. 2 Camera ha scritto:

    Immagina: hai un disastro nei Paesi Bassi grande quanto il disastro di Bijlmer.
    Immagina: il governo mette immediatamente giù i social media, non più post, niente dopo la comunicazione, i tuoi FB via, Tutto

    Pensa che molte persone pensano che l'A-social del governo in quel momento, indipendentemente dalla ragione, come reagiresti se accadesse qualcosa di terribile e non potresti più comunicare come hai fatto?

    Quindi come governo hai qualcosa da nascondere, perché se fosse reale, giocherebbe una carta completamente aperta.

    Se esiste un altro sito nei Paesi Bassi che è d'accordo con la posizione del signor Vrijland, basta cercare nella rete, perché questa analisi è di gran lunga la più logica.

  4. JHONNYNIJHOFF@GMAIL.COM ha scritto:

    Internet 1.0 completamente sotto controllo (r) governi! tempo per internet L'evoluzione di 2.0 è rivoluzionaria!
    http://wlcg.web.cern.ch/

  5. ZalmInBlik ha scritto:

    Secondo Rita Katz di Site Intel, come è possibile?

    https://ent.siteintelgroup.com/

  6. 2 Camera ha scritto:

    La coincidenza esiste

    19th off April La US Navy arriva allo Sri Lanka per scopi di allenamento

    https://sputniknews.com/military/201904221074342119-us-navy-sri-lanka-drills-suspended/

Lascia un Commento

Continuando a utilizzare il sito, accetti l'utilizzo dei cookie. maggiori informazioni

Le impostazioni dei cookie su questo sito Web sono impostate su "Consenti ai cookie" di offrirti la migliore esperienza di navigazione possibile. Se continui a utilizzare questo sito Web senza modificare le impostazioni dei cookie o fai clic su "Accetta" di seguito, accetti queste impostazioni.

vicino